l'identità di clio - n. 4 di gennaio 2021

Fondato nel 2016, il settimanale online si è posto come obiettivo quello di offrire uno spazio dedicato alla Storia senza nessuna preclusione mentale e culturale. Storia nella più ampia accezione del termine: esperienze diverse quali quelle antropologiche, storiche e geografiche convergono in un percorso coinvolgente ma rigoroso.

Letture, idee e storie costituiscono così la trama intorno alla quale si costruisce il percorso del settimanale e la sua interazione con chi ama confrontarsi con una offerta culturale sempre più variegata.

Aurelio Musi  | Antonino Giuffrida

> storia e memoria

Cosa significa Shoah e quali furono gli avvenimenti storici che portarono alla morte di milioni di ebrei e non solo, durante la Seconda guerra mondiale? Le storie dei sopravvissuti servono a mantenere viva la memoria. Nonostante le restrizioni a causa del Covid-19 la comunità si stringe sul web per non dimenticare le atrocità subite dai deportati nei campi di concentramento. 
Nata nei campi di prigionia, durante la seconda guerra mondiale, la musica concentrazionaria rappresenta la volontà di sopravvivere dei reclusi.

> attualità

> dentro clio

> libri e cultura

> supplementi | i cassetti di clio

> il soffio di eolo

> un ponte per l'europa

> il personaggio

gaetano basile

«Nel mio sangue scorre sangue arabo»: Gaetano Basile e la terra...

Gaetano Basile torna a raccontare della Sicilia con il suo nuovo libro “La vita in Sicilia al tempo degli emiri”, pubblicato da Dario Flaccovio Editore. Un viaggio nel tempo alla scoperta dei siciliani di mille anni fa con l’aiuto dei cronisti dell’epoca, dallo sbarco sull’isola alla loro vita quotidiana a Balarm, Palermo in arabo, nei mercati, in casa e nell’harem.

> mordi un libro

Gli amici di Moïse. Cento e più storie di ebrei di Sicilia

Gli amici di Moïse. Cento e più storie di ebrei in Sicilia

Con la promulgazione delle leggi razziali, gli ebrei siciliani vennero privati dei loro diritti fondamentali. Per Alessandro Hoffmann, ricordarli è sia un impegno civile che un dovere morale.
Callari libro

“Un sogno di libertà, fiabe e racconti”: i diritti d’autore devoluti a Libera contro...

Venticinque personalità di spicco della cultura siciliana in una delicata antologia di “storie immaginate” raccontano sogni trasformati in parole. Il libro, a cura di Licia Adalgisa Callari per Navarra Editore, devolverà i ricavati del diritto d’autore all’associazione Libera contro le mafie.
Dario Piombino-Mascali Lo spazio di un mattino Rosalia Lombardo

Lo spazio di un mattino: il nuovo libro di Dario Piombino-Mascali

Edito da Dario Flaccovio e già disponibile nelle librerie, il testo di Dario Piombino-Mascali amalgama narrazione e divulgazione scientifica. Impreziosito dalla prefazione del critico letterario Salvatore Ferlita, il libro traccia una storia ricavata dalle ricerche scientifiche dell’autore, mescolando l’approccio antropologico dello scienziato con l’arte del raccontare tipica dei narratori siciliani, costruendo un filo rosso che corre dal rigore etnografico di Giuseppe Pitrè alla magia di Andrea Camilleri.

> eventi

cineclio

Kim Ki-duk

Kim Ki-duk, il serial painter del nuovo millennio

L'11 dicembre 2020 muore a 59 anni Kim Ki-duk, in seguito a complicanze da Covid-19. Nel cinema del grande regista sudcoreano, autore di film pluripremiati nei grandi festival internazionali, si ritrovano tutti i tratti distintivi del nuovo cinema orientale. Costruito su un intenso lirismo delle crudeltà umane del nostro tempo. 
Napoleone, cinema, film e serie letterarie

Napoleone: film e serie letterarie

Sebbene non sia mai del tutto scomparso dal panorama cinematografico e televisivo, negli ultimi anni i prodotti su Napoleone si sono concentrati principalmente su una visone più intimista e personale del grande generale, ipotizzando spesso il suo genio o il caso gli abbiano permesso di fuggire dall’esilio a Sant’Elena. 

Il cinema e le vacanze

La sociologia moderna ci insegna a guardare l’arte (compreso il cinema, ovviamente) per conoscere meglio il nostro mondo: scoprendo come, attraverso il piccolo e il grande schermo, l'idea che abbiamo di “pausa estiva” sia radicalmente cambiata nel corso dei decenni.