Maria Mannone, scienziata e musicista, presenta il suo libro, edito da Palermo University Press, sabato all’Orto Botanico

Che cosa hanno in comune uno spartito musicale, un dipinto, la forma di una specie vivente e la matematica?

Sembra niente, in realtà tutto. A raccontarlo, in un libro che gli addetti ai lavori giudicano già un caposaldo nel suo genere, è Maria Mannone, nel suo “Mathematics, nature and art”, edito da Palermo University Press.
Il volume sarà presentato sabato 26 ottobre alle 11.00 all’Orto Botanico di Palermo, e in quell’occasione la studiosa darà anche una dimostrazione musicale delle teorie esposte nel libro. Dialogheranno con l’autrice, Paolo Inglese e Rosario Schicchi.

Fisico teorico, musicista, Maria Mannone, 34 anni, palermitana, è anche compositrice e si diletta di disegno, per cui la matematica è la chiave di volta per risolvere un rebus. 

Dopo il diploma al liceo classico si laurea in fisica. Lascia Palermo per affrontare Parigi e l’Ircam, specializzandosi nel rapporto tra acustica e informatica, e poi vola negli States, per un dottorato in composizione.

 


 

Evento facebook

Download locandina

Il volume: Mathematics, Nature, Art di Maria Mannone

Lascia un commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.