Home Mordi un libro Novom aliquid inventum. Scritti sul teatro antico per Gianna Petrone a cura...

Novom aliquid inventum. Scritti sul teatro antico per Gianna Petrone a cura di Maurizio Massimo Bianco ed Alfredo Casamento

251
0

La redazione de L’Identità di Clio presenta la recensione del volume: Novom aliquid inventum. Scritti sul teatro antico per Gianna Petrone a cura di Maurizio Massimo Bianco ed Alfredo Casamento, Palermo University Press, 2018, apparsa nel I fasc. del Bollettino di studi latini 49, 2019.

Questa raccolta di studi affettuosamente concertata da Maurizio Massimo Bianco e Alfredo Casamento è un doveroso tributo all’attività scientifica di Gianna Petrone, che soprattutto nel campo degli studi sulla drammaturgia antica si è distinta per la ricchezza e l’originalità delle indagini, nonché per la capacità di avvalersi di metodologie e angolazioni di ricerca in grado di valorizzare la modernità dei testi affrontati.

E, proprio nell’intento di testimoniare la coscienza del rilievo di tale lascito da parte di colleghi e amici, il volume raccoglie contributi dedicati esclusivamente al genere teatrale, con maggior riguardo per il versante latino e, in particolare, per Plauto e Seneca.

**Consulta il bollettino**

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.