Home Eventi “Le ghirlande degli dei” in mostra all’Orto Botanico di Palermo

“Le ghirlande degli dei” in mostra all’Orto Botanico di Palermo

641
0

Abbiamo trovato dei fichi già in fiore, ma quello che destava la nostra meraviglia erano gli sterminati tappeti di fiori distesi lungo la via fin troppo ampia, che spiccavano alternandosi in grandi masse varipinte l’una appresso all’altra. I più bei Convolvoli, gli Hibiscus e le Malve, numerose varietà di trifogli predominavano di volta in volta e in mezzo a questi, cespi di capraggine.

Johann Wolfgang Goethe, Italian Journey, 1816

Venerdì 14 dicembre alle ore 17.30 si è svolta presso la meravigliosa cornice di una restaurata “Sala Tineo” all’interno dell’Orto Botanico di Palermo, l’inaugurazione della mostra: The Garlands of the Gods.Wild Flowers from the Greek Ruins of Sicily.

Alla presenza di un folto pubblico composto da amanti della botanica, semplici cuoriosi e giovani studenti, il nastro è stato tagliato dal direttore del Sistema Museale dell’ateneo palermitano Paolo Inglese e dalle due protagoniste della mostra. La pittrice americana Susan Pettee, artista di fama internazionale nel settore del disegno botanico, e la scrittrice d’origine newyorkese, ma palermitana d’adozione Mary Taylor Simeti, che ne ha curato  l’allestimento. La mostra presenta una raccolta di acquerelli botanici di estrema raffinatezza e di ricercata eleganza.

Un viaggio nella storia, nella bellezza e nella natura dell’isola, come quello intrapreso già tanti anni fa dagli entusiasti viaggiatori del Grand Tour e che ancora oggi mantiene una profonda fascinazione. Dalla mostra, grazie alla cura della della scrittrice americana, all’impegno della Palermo University Press, la casa editrice dell’Università degli studi di Palermo, scaturisce un pregevole volume (M. T. Simeti,The Garlands of the Gods.Wild Flowers from the Greek Ruins of Sicily, Palermo University Press, 2018, p. 165) che contiene le schede dettagliate dei 79 acquerelli in esposizione, che illustrano la flora rinvenuta tra le rovine greche della Sicilia. Il libro è arricchito dalle note storiche, mitologiche e letterarie della scrittrice americana Mary Taylor Simeti. L’intento del libro è quello di aiutare nell’identificazione dei principali fiori che crescono nei siti archeologici dell’isola, per promuovere quel turismo botanico rivolto ai viaggiatori in cerca di bellezza e di conoscenza.

La mostra sarà visitabile fino al 20 febbraio 2019 tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00.


Susan Pettee: Vive a Great Barrington, in Massachusetts. Ha studiato disegno botanico con Anne-Marie Evans alla English Gardening School di Londra e nel 2007 ha ottenuto il Diploma in Botanical Painting dalla Society of Botanical Artists dell’Inghilterra. Ha esposto le sue opere a New York, a Washington D.C., a Portland in Oregon, a  Great Barrington, a Parigi e a Périgueux in Francia, ed ha più volte partecipato alle International Juried Exhibitions della American Society of Botanical Artists presso la New York Horticultural Society.

Mary Taylor Simeti: Mary Taylor Simeti, di origine newyorkese, vive in Sicilia da oltre Cinquant’anni. È l’autrice di On Persephone’s Island, Mandorle amare e altre libri riguardanti l’Isola. Per anni ha contribuito alla sezione Travel del New York Times, al supplemento Sophisticated Traveller ed infine alla sezione Arts and Leisure del Financial Times di Londra.

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.