Il film di Abrams riempie di stupore e meraviglia.

Il capitolo conclusivo della trilogia delle origini di “Star Wars” ci porta lontano, tra galassie sconosciute, alla ricerca di ideali e valori positivi per sconfiggere il male.
Un misterioso essere vuole far risvegliare nella vendetta il popolo dei Sith, mentre la giovane protagonista fa gioco di squadra con i suoi alleati e non teme il pericolo. In generale, l’amicizia e la forza del gruppo sono elementi fondamentali per la storia, permettono al bene di trovare una strada e senza indugi.

Gli scontri con le spade laser, tipici della serie, sembrano duelli che l’Io degli eroi deve affrontare con sé stesso poiché i ricordi e le affezioni più disparate tornano ad arrovellare le menti dei combattenti.
Un sole in procinto di tramontare sembra quasi accompagnare la protagonista nel suo viaggio interiore.
“Star Wars” resta un’opera di culto per tutti gli appassionati del genere e non tradisce l’appuntamento col pubblico in quest’ultima versione. 

Lascia un commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.