Home Eventi Presentazione “Nobiltà alla Carta”: un viaggio all’interno dei palazzi nobiliari di Palermo

Presentazione “Nobiltà alla Carta”: un viaggio all’interno dei palazzi nobiliari di Palermo

37
0

Venerdì 31 Maggio si è tenuta la presentazione del secondo numero dei “Quaderni di Clio” presso il sontuoso Palazzo Butera. Questo secondo volume intitolato Nobiltà alla Carta segna un punto di continuità o per meglio dire rappresenta l’anello di congiunzione del progetto iniziato dal professore Antonino Giuffrida, storico dell’età moderna ed editore, con il volume Il sapere culinario Ricette di un Monsù al fronte (1915-1919) edito dalla Palermo University Press all’interno della collana Frammenti, in cui lo storico palermitano racconta la vita di un Monsù intercalato nella realtà di casa Lanza, che dovette fronteggiare la realtà della guerra di trincea durante il primo conflitto mondiale.

Hanno preso parte alla presentazione il professore Walter Panciera, ordinario di Storia Moderna presso il Dipartimento di Scienze storiche, geografiche e dell’antichità dell’Università di Padova; il professore Antonino Giuffrida, associato di storia moderna presso il Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo e editore e il dottor Claudio Gulli, storico dell’arte.

La realizzazione di questo secondo numero è il frutto della collaborazione, che ha visto storici, archivisti e esponenti di altri settori dialogare all’insegna dell’interdisciplinarietà. Il volume di fatto, in forza di questo dialogo tra le discipline, è il frutto di un’attenta analisi di documenti d’archivio, che fungono d’ausilio per raccontare e far capire al lettore quale sia la vita gastronomica-culinaria delle famiglie nobiliari come i Lanza di Trabia e gli Alliata di Villafranca.

In un secondo momento l’evento ha visto come protagonista il professore Walter Panciera, che con una lectio ha spiegato la realtà della “nobiltà veneta” con i suoi palazzi e le ville palladiane, simbolo del proprio potere.

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.