Home Andare per scaffali Una Festa per Giusto Picone

Una Festa per Giusto Picone

425
0

Ieri, 11 gennaio 2018 presso la magnifica cornice della Sala delle Capriate, sita a Palazzo Steri, sede del rettorato palermitano, si è tenuta la conferenza dal titolo: “ Tra le generazioni. Promuovere la letteratura come competenza per la vita”. Sottotitolo significativo dell’incontro è stato “una festa per Giusto Picone”, che lo stesso docente, ha ammesso con imbarazzo, di non aver scelto.

Ma i tratti caratteristici della festa c’erano tutti, una platea formata da amici, allievi, estimatori e persone vicine al festeggiato, un rinfresco finale per allietare i convitati, e soprattutto un lieto e gradito regalo. Un interessante volume, dedicato dagli allievi al maestro, dal titolo In gara col modello. Studi sull’idea di competizione nella letteratura latina. Edito dalla casa editrice Palermo University Press, ed inserito nella collana diretta da Ambra Carta e Rosa Rita Marchese denominata “Generazioni”.

“In gara col modello”, miscellanea a cura di Marco Formisano e Rosa Rita Marchese conduce i lettori ad esplorare i modi in cui, nella letteratura di Roma antica, parole come contentio o certamen siano state usate per definire i processi di costruzione del discorso letterario e per costruire paradigmi utili a interpretare, governare, cambiare le istanze della cultura e della società latina nel corso della sua storia.

«Confrontare e distinguere», sono per R.R. Marchese, la chiave di volta della traduzione dei classici latini, uno strumento di riconoscimento dell’alterità e di posizionamento identitario forte. Il volume, conclude la curatrice, rappresenta un punto di convergenza tra la vita e l’attività didattica di Giusto Picone ed il suo  modo d’intendere il rapporto docente/discenti. Rapporto che si concretizza nell’intreccio di linee interpretative, che intrecciandosi mantengono la propria indipendenza e specificità.

Professore di Lingua e letteratura latina dal 1986 al 2017 all’Università di Palermo, Giusto Picone ha intessuto rapporti, svolto ricerca, formato allievi, sempre nel segno della libertà e dello sviluppo delle singole competenze.

Meritoria infine, l’iniziativa volta a destinare parte del ricavato della vendita del volume alla creazione di un premio per la miglior tesi di laurea in Letteratura latina che venga discussa, nell’arco del triennio 2017-2019, in uno dei corsi di studio in cui il professor Picone ha insegnato.

Per Maggiori informazioni sul volume CLICCA QUI

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here