15 giugno 2017

Redazione

60° Congresso dell’International Association for Vegetation Science (IAVS) Palermo, 20-24 Giugno 2017

Troppe politiche e iniziative per la tutela del paesaggio falliscono per mancanza di chiarezza tra il ruolo che ecologi, progettisti e amministratori di paesaggi dovrebbero avere e le funzioni che sono chiamati a svolgere.

Attorno a questo tema ruoteranno i lavori del Congresso “Vegetation patterns in natural and cultural landscapes”. La priorità accordata a valori storici ed estetici spesso trascura la complessa relazione esistente tra vegetazione naturale, dinamiche ecosistemiche e mantenimento di beni agricoli e culturali. La scienza della vegetazione riunisce attorno a sé molte competenze utili per restaurare, integrare e gestire responsabilmente i paesaggi che ospitano ecosistemi naturali.

Una strategia condivisa e integrata per la sostenibilità richiede, però, una sostanziale revisione degli obiettivi generali di crescita e sviluppo: conservazione, innovazione e nuove idee su quale dovrebbe essere l’habitat umano ideale dovrebbero procedere congiuntamente, riconoscendo nella vegetazione naturale uno strumento di monitoraggio diffuso e di facile accesso.

ll congresso, che si svolgerà a Palermo dal 20 al 24 Giugno 2017 presso l’Orto Botanico e nei locali dell’NH Hotel – Foro Italico, si articolerà in 30 sessioni tematiche, a cui parteciperanno circa 400 studiosi di 57 nazionalità diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *